Giovedì, 18, Ago, 12:15 AM
BREAKING NEWS
I dati dei clienti sono un segreto industriale? Per Generali sì. Agente condannato a risarcire 3 milioni di euro. Il commento del Presidente nazional
Milano capitale italiana delle sanzioni per violazione del Codice della Strada. Ma in provincia di Belluno c'è il record mondiale delle multe
Due premi di laurea "Pierluigi Manzoni" istituiti dall'Università degli Studi di Padova in collaborazione con la locale sezione Provinciale Sna. Gran
Rcauto, pratiche scorrette e condotte ingannevoli, sanzione da 5 milioni di euro comminata dall'Antitrust sia a Generali sia a UnipolSai. Demozzi (Sna

Un momento dei lavori

 

MILANO - Nel corso della giornata di ieri (21 marzo, ndr) il vertice sindacale dello Sna ha incontrato a Civitanova Marche, presso l'Hotel Cosmopolitan, i colleghi delle regioni Abruzzo, Marche e Umbria. I lavori della sessione formativa, aperti dal saluto di accoglienza del Coordinatore regionale delle Marche  Massimo Pizzichini  e del componente dell'Esecutivo Nazionale  Maurizio Ragni , sono proseguiti con l'interessante intervento di  Marcello Bazzano , componente di EN con delega alla Formazione, dedicato al valore economico della formazione indipendente.
Elena Dragoni, Vicepresidentessa vicaria del Sindacato, è toccato a seguire il compito di esporre, con la competenza che la contraddistingue, gli qualificanti del Cn-Confsal e del collegato Ente bilaterale Entebisep che ha proseguito a lungo ritmo pandemico, anche durante il periodo l'erogazione dei numerosi servizi a favore degli agenti e dei rispettivi dipendenti di agenzia.
In chiusura di mattinata il Presidente nazionale  Sna Claudio Demozzi  ha intrattenuto i numerosi colleghi partecipanti, una sessantina secondo gli organizzatori, con una lectio magistralis di elevato profilo riguardante gli accordi sindacali di primo e secondo livello, anche alla luce delle recenti vicende aziendali in tema di accordi dati. Molto gradito il breve saluto recato ai presenti dall'Su. Mario Morgoni  del PD il quale si è contraddistinto per l'intensa attività svolta in Parlamento a favore della categoria.
Dopo la pausa pranzo, il Presidente Demo e la Vicepresidentessa Dragoni hanno esposto ai Coordinamenti provinciali delle tre Regioni i lusinghieri risultati registrare fatti dal Sindacato sia dal punto di vista della situazione contabile, che del numero di iscritti, ormai a ridosso della soglia simbolica dei diecimila . E non c'è dubbio che la costante crescita del consenso, a fronte di un calo costante del numero di intermediari iscritti alla Sezione A, affiancata alla solidità conquistata in dieci anni di oculata gestione economica, consentire di guardare alle sfide future con la serenità necessaria .
Roberto Bianchi

GRUPPI AZIENDALI ACCREDITATI SNA

ARCHIVIO NOTIZIE