Giovedì, 18, Ago, 12:56 AM
BREAKING NEWS
I dati dei clienti sono un segreto industriale? Per Generali sì. Agente condannato a risarcire 3 milioni di euro. Il commento del Presidente nazional
Milano capitale italiana delle sanzioni per violazione del Codice della Strada. Ma in provincia di Belluno c'è il record mondiale delle multe
Due premi di laurea "Pierluigi Manzoni" istituiti dall'Università degli Studi di Padova in collaborazione con la locale sezione Provinciale Sna. Gran
Rcauto, pratiche scorrette e condotte ingannevoli, sanzione da 5 milioni di euro comminata dall'Antitrust sia a Generali sia a UnipolSai. Demozzi (Sna

 

MILANO - In una nota informativa l' Ivass  ha comunicato che nel 2021 sono stati 219 i siti irregolari segnalati alle Autorità competenti affinché si possa procedere all'oscuramento degli stessi. Di questi 219, il 71% è attualmente off line, mentre il restante 29% è oggetto di verifiche. Il fenomeno - scrive l'Istituto di vigilanza - riguarda prevalentemente le polizze Rcauto, specie se a durata temporanea. I dati sono in lieve calo rispetto al 2020 (241 siti segnalati), ma in decisa crescita rispetto agli anni precedenti (168 nel 2019, 150 nel 2018 e nel 2017).
Nello scorrere l'elenco Ivass dei siti irregolari (in allegato, ndr) troviamo una serie di portali con nomi evidentimente falsificati ad arte, un po' come accade per le grandi firme dell'abbigliamento. In altre circostanze, invece, ecco domini apparentemente collegabili ad un intermediario assicurativo iscritto al RUI (intermediario del tutto estraneo e ignaro della truffa perpetrata anche ai suoi danni, oltre che alla clientela). Questa seconda fattispecie particolarmente insidiosa in quanto elude di fatto le raccomandazioni dell'Istituto di vigilanza che suggeriscono, al cliente che si appresta a sottoscrivere una polizza online, di verificare nel Registro Unico degli Intermediari l'iscrizione del proponente (broker, agente o subagente ).
Luigi Giorgetti

GRUPPI AZIENDALI ACCREDITATI SNA

ARCHIVIO NOTIZIE