Giovedì, 18, Ago, 12:49 AM
BREAKING NEWS
I dati dei clienti sono un segreto industriale? Per Generali sì. Agente condannato a risarcire 3 milioni di euro. Il commento del Presidente nazional
Milano capitale italiana delle sanzioni per violazione del Codice della Strada. Ma in provincia di Belluno c'è il record mondiale delle multe
Due premi di laurea "Pierluigi Manzoni" istituiti dall'Università degli Studi di Padova in collaborazione con la locale sezione Provinciale Sna. Gran
Rcauto, pratiche scorrette e condotte ingannevoli, sanzione da 5 milioni di euro comminata dall'Antitrust sia a Generali sia a UnipolSai. Demozzi (Sna

 

MILANO - Sono stati resi noti in queste ore i dati dell'EY Sustainable Finance Index, vale a dire l'Indice di finanza sostenibile al quale dovremo ben presto abituarci per la valutazione delle grandi imprese. Una particolare attenzione è stata riservata alle compagnie assicurative italiane, giudicate leader a livello globale sia per rispetto dell'ambiente sia per l'attenzione agli aspetti sociali. In difetto, invece, governance, trasparenza sulla composizione, attività del consiglio d'amministrazione e divario salariale.
Secondo lo studio le compagnie assicurative del bel paese ottengono un punteggio di 6,7 (contro il 5,8 a livello globale). Inoltre, con un punteggio di 7,1 il settore assicurativo italiano si dimostra leader nel mondo anche per quanto concerne le tematiche sociali, in particolare sul fronte della protezione dei dati e degli informatori di violazioni di normative (whistle-blower). Riguardo agli aspetti di governance il punteggio medio si attesta a quota 5,9, rispetto al 6,4 a livello globale.
Molto bene anche il segmento bancario nazionale: riguardo all'ambiente segna un punteggio di 6,1, contro il 2,8 a livello globale.
Luigi Giorgetti

GRUPPI AZIENDALI ACCREDITATI SNA

ARCHIVIO NOTIZIE