Mercoledì, 17, Ago, 11:57 PM
BREAKING NEWS
I dati dei clienti sono un segreto industriale? Per Generali sì. Agente condannato a risarcire 3 milioni di euro. Il commento del Presidente nazional
Milano capitale italiana delle sanzioni per violazione del Codice della Strada. Ma in provincia di Belluno c'è il record mondiale delle multe
Due premi di laurea "Pierluigi Manzoni" istituiti dall'Università degli Studi di Padova in collaborazione con la locale sezione Provinciale Sna. Gran
Rcauto, pratiche scorrette e condotte ingannevoli, sanzione da 5 milioni di euro comminata dall'Antitrust sia a Generali sia a UnipolSai. Demozzi (Sna

 

MILANO - Il Parlamento europeo ha approvato la riforma della cosiddetta "Eurovignette", vale a dire il bollino per il transito sulla rete di trasporto transeuropea (TEN-T) da parte di furgoni ed autocarri. Va detto che, al momento, - come riporta il blog di settore Truck24 - nessuno Stato sarà comunque obbligato a far pagare i veicoli che utilizzano le loro strade. Tuttavia, l'orientamento del Legislatore europeo si conferma quello di spostare la tariffazione stradale da un modello basato sul tempo ad uno basato sulla distanza o meglio sui chilometri effettivamente percorsi. 
Gli attuali bolli per parti specifiche della rete saranno ancora vigenti e questo per almeno ulteriori 8 anni da oggi, ma c'è da scommettere in una riduzione temporale. Tutti i Governi condividono oramai il principio del "chi più inquina più paga". In base alle nuove regole, le vignette saranno valide per periodi più brevi (un giorno, una settimana o 10 giorni) e avranno dei limiti sui costi imponibili alle autovetture, per garantire che i conducenti occasionali provenienti da altri Paesi dell’Ue ricevano un trattamento equo.
Inoltre, gli Stati Ue che intenderanno far pagare - per il transito sul proprio territorio - i veicoli più leggeri, come i furgoni, i minibus o le autovetture, potranno ancora scegliere tra i sistemi di pedaggio o le vignette. Ora si attende il recepimento della Direttiva da parte di ciascun Paese membro.
Luigi Giorgetti

GRUPPI AZIENDALI ACCREDITATI SNA

ARCHIVIO NOTIZIE