Mercoledì, 17, Ago, 11:48 PM
BREAKING NEWS
I dati dei clienti sono un segreto industriale? Per Generali sì. Agente condannato a risarcire 3 milioni di euro. Il commento del Presidente nazional
Milano capitale italiana delle sanzioni per violazione del Codice della Strada. Ma in provincia di Belluno c'è il record mondiale delle multe
Due premi di laurea "Pierluigi Manzoni" istituiti dall'Università degli Studi di Padova in collaborazione con la locale sezione Provinciale Sna. Gran
Rcauto, pratiche scorrette e condotte ingannevoli, sanzione da 5 milioni di euro comminata dall'Antitrust sia a Generali sia a UnipolSai. Demozzi (Sna

Francesco Libutti

 

MILANO - L'Assemblea dei Delegati del  Fonage  ha reso noti i dati di  bilancio  relativi all'esercizio al 31 dicembre 2021. Confermate le indiscrezioni delle ultime settimane: l'avanzo di gestione è stato superiore ai 59 milioni di euro, mentre il rendimento contabile si è attestato al 5,93%. Ma non è tutto. Il bilancio tecnico, che mette a confronto il patrimonio disponibile con le riserve tecniche, che costituisce la previsione di lungo termine degli impegni del Fondo, ha acceso un avanzo pari a 195,6 mln di euro. Se ne deriva che il trend di incremento del risultato tecnico attuariale del Fonage negli ultimi 5 anni è stato costante, passando dai 63 milioni del 2016, ai 91 del 2017, ai 129 del 2018, ai 160 del 2019, ai 140 del 2020, fino ai 195,6 milioni dell'ultimo bilancio. "Un margine - si legge in una nota del Fondo - così ampiamente e costante positivo,
L'Assemblea dei Delegati ha, inoltre, approvato all'unanimità una statutaria – che dovrà essere ora sottoposta alla definitiva approvazione della Covip - che prevede l'aumento delle prestazioni in essere e di quelle future, mediante utilizzo di una parte dell'avanzo tecnico, per un importo complessivo di oltre 70 milioni di euro, come proposto dal Consiglio di Amministrazione.
Grande soddisfazione è stata espressa dal Presidente  Francesco Libutti secondo quale il risultato raggiunto iscritti, di dare una prima risposta positiva alle loro attese".
L'Assemblea dei Delegati, nella stessa riunione, ha proceduto alle elezioni per la nomina degli organi di governo del Fondo, riconfermando il Consiglio di Amministrazione e il Collegio dei Sindaci, che resteranno in carica per altri tre anni. Il CdA risulta così composto: Presidente Francesco Libutti, membri  Roberto Pisano  e  Guido Ferrara  (in rappresentanza degli agenti); Stella Aiello, Franco Elena e  Massimo Nicoletti  (in rappresentanza delle compagnie). Entrano, infine, a far parte del Collegio dei Sindaci  Silvia Carofalo  e  Omero Martella  (per gli agenti); Giuseppe Alpestri  e  Roberto Munno  (per le imprese).
Luigi Giorgetti

GRUPPI AZIENDALI ACCREDITATI SNA

ARCHIVIO NOTIZIE